Contattaci Ora !

MV Giamani – 6 Giorni Isole Similan & Surin

MV Giamani Safety Stop - A must for Similan Islands Diving Safaris

Sosta di Sicerezza

Crociera subacquea sul MV Giamani, con immersioni alle Isole Similan, Surin, Koh Bon, Koh Tachai & Richelieu Rock.

22 Immersioni – 6 Giorni / 6 Notti – Partenze di Natale & Capodanno

VENERDI’ – Benvenuti a bordo! Si parte per le Isole Similan, doppiando la punta più a Sud dell’isola di Phuket, mentre vi godete la cena a buffet con piatti della cucina Thai ed Internazionale.

SABATO – Sveglia nel paradiso tropicale del Parco Nazionale delle Similan. La prima immersone di oggi è alle 8:00 a Shark Fin Reef (Similan #3 – Koh Payan), una bella e facile immersione per iniziare, perfetta per verificare voi e la vostra attrezzatura. Dopo una sana colazione abbiamo tempo di riposarci fino al secondo tuffo che è alle 11:30 a West of Eden (Similan #7 – Koh Pabu), straordinaria combinazione di grandi massi e letti di corallo mollo e duro. Emergiamo e siamo pronti per il pranzo. Alle 15:00 immersione ad Anita’s Reef (Similan #5 – Koh Ha), un pianoro di rocce e sabbia degradante ricco di vita marina e colorati coralli molli. Dopo l’immersione verrà servito uno spuntino e vi sarà l’opportunità, nel tardo pomeriggio, di visitare la spiaggia ed il belvedere dell’isola di Similan. L’immersione numero quattro sarà una notturna (7:00), di solito a Honeymoon Bay. Trascorriamo poi la notte in una baia riparata. Rilassatevi, leggete un libro o guardate un film.

DOMENICA – Il secondo giorno inizia con l’immersione numero cinque (7:30) a Deep Six, un pinnacolo a Nord di Koh Pabu, seguita dalla sei (11:00) tra i giganteschi massi granitici sommersi di Elephant Head Rock (Hin Pusar). Il terzo tuffo di oggi (14:30) sarà una calma immersione in corrente sul versante Est dell’isola # 9, Koh Bangu (Breakfast Bend / Three Trees / Snapper Alley), seguita dalla navigazione verso Nord-Est per un’immersione al tramonto od una notturna a Koh Bon Bay. Passiamo la notte a Koh Bon e ci rilassiamo con la cena, un libro, un film ed una buona birra.

LUNEDI’ – Le immersioni numero nove (7:30)e dieci (11:00) saranno a Koh Bon Pinnacle e Koh Bon West Ridge. La corrente deciderà l’ordine delle immersioni, vista la necessità della sua presenza per un’ottimale Koh Bon Pinnacle, (incrociate le dita per le Mante!!). Per l’immersione numero undici, il Giamani si sposta a Nord verso Koh Tachai, con il terzo tuffo del giorno (14:30) al Koh Tachai Pinnacle (altro sito di Mante!). A Koh Tachai abbiamo un’altra opportunità per scendere a terra, seguita da un’immersione al tramonto (18:00). Sarà alla barriera Est od Ovest di Koh Tachai a seconda della direzione del vento. Pernottiamo a bordo in Koh Tachai e ci rilassiamo con la cena, un libro, un film od il racconto di quanto visto oggi in acqua.

MARTEDI’ – L’immersione numero tredici sarà ancora a Koh Tachai Pinnacle, con ancora l’opportunità di incontrare Mante ed addirittura Squali-Balena. Essendo la prima della giornata potrete scendere a profondità maggiori e visitare zone non raggiunte Lunedì. Poi via verso il “Gioiello della Corona”, Richelieu Rock, per le immersioni quattordici e quindici. La sedici sarà al tramonto ancora a Richelieu Rock, mentre poi il Giamani farà rotta per le Isole Surin dove ridossarsi per la notte.

MERCOLEDI’ – L’immersione numero diciassette sarà alle Isole Surin (Torinla Ridge o Koh Chi) poi si torna a Richelieu Rock per l’immersione diciotto. A seguire una lunga navigazione verso la terraferma per l’immersione diciannove, nel tardo pomeriggio (16:00), sul Boonsung Wreck. La venti, notturna (19:30), sarà sullo stesso relitto e resterete sorpresi dell’incredibile trasformazione che riscontrerete. Il Giamani farà poi rotta per Khao Lak dove trascorrerà la notte.

GIOVEDI’ – Oggi un inizio leggermente anticipato (7:00) per un’immersione poco conosciuta, quella sul relitto del MV Sea Chart, “The Teak Wreck”. E’ una barca in metallo, affondata nel 2009, che traportava 1.200 tronchi di Teak Birmano. L’ultima immersione, la ventidue (9:30), sarà poi in un bel sito di micro-fauna marina sul relitto del Naiyak (“Condreco”). Quando tutti saranno nuovamente a bordo, il Giamani farà rotta verso la baia di Chalong, con tempo sufficiente per sciacquare ed anche asciugare l’attrezzatura, fare i bagagli, compilare il libretto delle immersioni, scambiarsi gli indirizzi e-mail ed addirittura rilassarsi ancora sui materassini di poppa del ponte principale, eventualmente in compagnia di una buona birra. L’arrivo al molo di Chalong è previsto intorno alle 17:00.

 

>> Vai al Programma Crociere MV Giamani