Contattaci Ora !

Shark Fin Reef – Sito d’immersione alle Similan

/ Immersioni in Thailandia, Isole Similan

Diver & Turtle at Similan Scuba Diving Site Shark Fin Reef

Tartaruga e Subacqueo a Shark Fin Reef

Shark Fin Reef è una lunga catena di rocce granitiche che si estende a Sud e ad Est dell’isola #3 (Koh Payan). E’ il punto d’immersione più vicino al santuario delle Tartarughe delle Isole 1 & 2 (Koh Huyong & Koh Payang). Verso il centro della catena, le rocce affiorano, come pinne di squali, dando il nome a questo sito. In Tailandese il sito è conosciuto come “Hin Phae”, che vuol dire “roccia affiorante”.

Normalmente s’inizia l’immersione all’estremità Sud della scogliera, su una parete inclinata che finisce sul fondo sabbioso a circa 25 metri di profondità. Ai lati della parete si trovano enormi blocchi granitici, che forniscono riparo a Murene, pesci Leone e Scorfani. Nelle aree sabbiose tra i blocchi è facile incontrare Razze a macchie blu e lo Squalo Leopardo, al quale suggeriamo di non avvicinarsi troppo, per non spaventarlo e farlo fuggire prima che il resto del gruppo possa ammirarlo. Normalmente, corrente permettendo, ci si dirige a Nord-Ovest, lungo la catena rocciosa, risalendo a circa 12 metri, per arrivare ad un pianoro ricco di rocce e formazioni coralline.

Qui è facile trovare pesci Napoleone, pesci Pappagallo, serpenti di mare ad anelli (Laticauda Colubrina) ed anche qualche Tartaruga Imbricata. Superato l’ultimo dei picchi affioranti, la sommità delle rocce è a circa 12 metri di profondità. Fermatevi qui e guardatevi intorno per qualche minuto, ammirando i branchi di pesci Pappagallo che nuotano tra i coralli, i Fucilieri ed i Dentici rossi che si riparano dalla corrente, ed i Tonni che si avvicinano in cerca di cibo. Ora tornate indietro, ma sul lato Nord della scogliera, mantenendovi a 12 – 18 metri. Qui le formazioni rocciose creano canali ed attraversamenti spesso rifugio per i pesci dalla corrente e dai predatori.